Un bonsai per formarsi deve essere potato

Un bonsai per diventare tale deve essere potato nel modo giusto da mani esperte. La potatura di un bonsai è una pratica delicata, serve a definire la forma del piccolo albero e mantenerla nel tempo, perfezionandola sempre. Il tuo bonsai è un albero delicato e prezioso.


Un albero in casa? Si può fare. Sembra strano detto così ma il desiderio di coltivare un albero dentro casa può essere realizzato. Un albero reale anche se in miniatura; un piccolo albero che ha bisogno di tanta cura e manutenzione: un bonsai.

Se vuoi coltivare un bonsai, la prima cosa che devi sapere è che un bonsai deve essere potato regolarmente. In sintesi, ci sono due tipi di potatura, quella che imposta il bonsai e quella che lo mantiene in forma.
La potatura di impostazione viene fatta per dare all'albero la forma desiderata, uno stile vero e proprio. La potatura di mantenimento viene fatta per mantenere quella forma nel tempo e per perfezionarla.


“Le passioni sono come le piante: crescono da piccoli semi.”

(Proverbio)


La potatura di un bonsai non è un gioco da ragazzi, per molte persone è una passione coltivata con impegno, una passione che occupa del tempo e che deve essere supportata dalla conoscenza della natura della pianta e di regole ben precise da seguire. Insomma, la potatura di un bonsai non si può improvvisare.

Noi di Lerbavoglio conosciamo bene la natura di ogni pianta che trattiamo, sappiamo che un albero, anche se in miniatura ha bisogno di tutto il nostro rispetto. Anche di qualche attenzione in più perché un bonsai non si forma da solo, è necessaria la mano dell'uomo per fare in modo che una giovane pianta si evolva prendendo una forma armonica e naturale. Affinché questo avvenga un bonsai deve essere potato nel modo giusto da mani esperte.

La potatura del tuo bonsai ne definisce la struttura, serve per creare la forma del piccolo albero e mantenerla nel tempo. Con la giusta potatura si eliminano i rami danneggiati e quelli che non servono, in questo modo si crea spazio tra i rami che restano sulla pianta e il bonsai riceve più aria e più luce. Quello che serve per mantenerlo vivo e vigoroso.

© L'erbavoglio Srl 
Tutti i diritti riservati Immagini, loghi e testi pubblicati in questo sito appartengono ai rispettivi proprietari.
E' vietata la riproduzione, anche parziale, del presente documento. Progetto grafico e comunicazione a cura di Aurelidesign con la partecipazione di Patrizia Pisano.